Con ali estese – L’approdo di Shaun Tan.

L’approdo di Shaun Tan (Tunuè) è l’ultimo fumetto facente parte del percorso sul linguaggio che abbiamo affrontato durante i nostri incontri di Dialoghi a Fumetti e finalmente ne scriviamo una recensione condivisa, con una bella immagine omaggio di Luigi Cecchi. Come...

ULISSE, STRANIERO E MIGRANTE Di Andrea Cabassi                                                                “ … frontiere- quelle vecchie cuciture del mondo passato…” Patrick Chamoiseau   “Sempre devi avere in mente Itaca-- Raggiungerla sia il pensiero...

leggi tutto

Attesa in stazione - di Andrea Cabassi   Riprendiamo la pubblicazione di racconti brevissimi che aiutino a percepire le dissonanze. Anche nei laboratori appena tenuti alla LUMSA, di cui trovate notizia qui abbiamo avuto modo di osservare come l’importanza...

leggi tutto

Memorie di Katsuhiro Otomo

Le nostre recensioni condivise sono un modo per restituire la lettura a i lettori. Testi non facili, talvolta, generano nel nostro gruppo di lettura le riflessioni più interessanti, in un clima di condivisione e vicinanza, che crea la lettura e dalla lettura è creato....

leggi tutto

Una mostra di mostri

Luigi Cecchi – Mostri e Di-Mostri “Gli verrà detto che per lui le cose sarebbero più facili stando “tra quelli come lui” e così imparerà che la concezione che aveva di sé era sbagliata e che questo modo di essere, più limitativo, è quello reale” (E. Goffman) Negli...

leggi tutto

Lettera firmata – di Francesco D’Isa

Continuiamo il nostro percorso sul microracconto, una forma letteraria che abbiamo molto valorizzato nei nostri progetti di educazione diffusa perché capace di far notare ineludibilmente discrasie e dissonanze  evidenziando la potenza dell'arte letteraria. Francesco...

leggi tutto

Fumetti, mostri e felicità diffusa

Tra le attività di Laputa spiccano i progetti di educazione diffusa, incentrati sull’alfabetizzazione letteraria, l’avviamento alla lettura dei fumetti e l’uso dell’illustrazione come mezzo comunicativo. Ribadiamo che è necessario lavorare per “distinguere”, e mai per...

leggi tutto